casione

CASIONE.

V. A. occasione. Lat. occasio.
G. V. 12. 113. 2. Niuna cospirazione farà lega, o vero compagnía, pel protesto, da casione della qual noi, ec.