castellano

CASTELLANO.

capitan di fortezza. Lat. arcis praefectus. Gr.
G. V. 7. 147. 1. E per alcuni si disse per baratteria de' Castellani, che non vi tenean le genti.
Filoc. lib. 6. 48. Quivi abita un' Arabo, da cui la torre è chiamata la torre dell' Arabo, castellano di quella.
E per abitator di castella. Lat. oppidanus, castellanus.
Bocc. n. 17. 18. Non essendo La fortuna contenta d' averla, di moglie d' un Re, fatta divenire amica d' un castellano.

CASTELLANO.

add. di Castello, o simile a castello. Lat. castellanus.
M. V. 6. 61. Per modo, che in breve tempo s' avvidono, che la loro Città era divenuta una terra solitaria castellana.
Traduzioni

castellano

lord, squire

castellano

castellano

castellano

Castellano

castellano

Castellano

castellano

Castellano

castellano

Castellano

castellano

/a [kastelˈlano] sm/flord/lady of the manor