cattivanza

CATTIVANZA.

cattívaggio.
Lucan. Assai c' è meglio virtudiosamente morire, che vivere in cattivanza.
¶ Per infingardaggine, dappocaggine, poltroneria. Lat. inertia, pigritia.
Pallad. Nello scerre del campo, e del sito si vuol por mente, che per cattivanza di lavoratori, o pigrizia, non sia viziata la terra.
¶ Per ribaldería, tristizia. Lat. scelus, flagitium.
Franc. Sacch. Se tu Iuccio, il qual fai tante cattivanze? E quelli rispuose. Non fe' mai niuna cattività.