causa

causa

('kauza)
nome femminile
1. ciò che produce una conseguenza per causa mia causa diretta rapporto di causa-effetto
grammatica che indica la causa di un'azione

evento che si sottrae alla volontà umana
2. diritto controversia giudiziaria causa civilepenale
conoscendo tutti gli aspetti di una questione
3. figurato obiettivo per cui ci si adopera la causa dei lavoratori combattere per una giusta causa
dedicarsi completamente a essa

CAUSA.

lite. Lat. lis, causa.
M. V. 2. 50. La quistione fu grande in concistóro, e pendeva la causa in favore del Re di Francia.
G. V. 12. 42. 1. Impetrasse in corte di Papa, o appo altro legato, lettera, o brivilegio di giudice delegato in sua causa. E lib. 7. 23. 4. Parendogli aver giusta causa, e che 'l regno di Cicilia fosse di suo patrimonio [cioè pretensione].
¶ Per cagione. Lat. causa, principium.
Com. Inf. c. 7. Dio, che è la prima causa, della quale tutte le cose hanno a causarsi per le influenze.
Traduzioni

causa

cause, reason, lawsuit, root, action!, bottom, suit, to get to the bottom of, case

causa

causa

causa

kaŭzo, kialo, pro

causa

bâ'es, ellat, mosabbeb, moujeb, sabab

causa

causa

causa

upphov, orsak, sak

causa

sababu, sabiki

causa

prychyna

causa

moojib, sabab, waj-h

causa

příčina, věc

causa

årsag, sag

causa

asia, syy

causa

cilj, uzrok

causa

大義, 理由

causa

원인, 이상

causa

doel, reden

causa

grunn, sak

causa

causa

causa

เป้าหมาย, สาเหตุ

causa

nguyên do, sự nghiệp

causa

[ˈkauza] sf
a. (motivo, ragione) → cause, reason; (ideale) → cause
essere causa di qc → to be the cause of sth, be the reason for sth
a causa di → because of
per causa sua → because of him
causa persa (anche) (fig) → lost cause
far causa comune → to make common cause
giusta causa → true and just cause
b. (Dir) → case, lawsuit, action
intentare o fare o muovere causa a qn → to take legal action against sb
perorare una causa → to plead a case
parte in causa → litigant
tu non sei parte in causa in tutto ciò → all this doesn't concern you
rimettere qc in causa (fig) → to bring sth up again
c. (Gramm) complemento di causacomplement of cause