cavezzine

CAVEZZINE.

redini. Lat. habena.
Bocc. 43. 17. Il ronzino, sentendogli, tirata la testa, ruppe le cavezzíne, e cominciò a volersi fuggire.
E CAVEZZA. si dice quella fune, o cuoio, con la quale si tien legato, per lo capo, il cavallo, o altra bestia simile, nella stalla, alla mangiatoia. Lat. capistrum.
E CAVEZZA. per similitudine, la fune, con che s' impiccano gli huomini. Lat. laqueus.
E CAVEZZA. si dice anche a fanciulli sagaci e tristi, quasi in obbrobbrio, degno di cavezza. Lat. furcifer.
Diciamo proverbialmente. Metter la cavezza alla gola, quando uno ha necessità d' una cosa, il fargliele costar più ch' ella non vale.
Cavezza di moro, si dice di cavallo di color grigio, e di testa nera.