chetamente

CHETAMENTE.

sanza romore, pian piano. Lat. quietè, tacitè.
Bocc. introd. n. 53. Le vivande dilicatamente fatte vennero, e finissimi vini fur presti, e senza più, chetamente li tre famigliari serviron le tavole. E nov. 96. 5. E mandógli a dire, che con quattro compagni, chetamente, la seguente sera, con lui voleva cenare nel suo giardino [quasi privatamente] E n. 4. 4. s' accostò chetamente all' uscio.