chi

chi

(ki)
pronome relativo invariabile singolare
1. con funzione di soggetto o complemento colui / colei che Chi cerca, trova. Conosco chi l'ha fatto.
2. uno / una che, qualcuno / qualcuna che Dallo a chi vuoi tu.
3. qualunque persona, chiunque Frequento chi mi pare.

chi


pronome indeterminativo invariabile
sempre in correlazione uno ... un altro, alcuni ... altri Chi andava, chi veniva. Chi la pensa in un modo, chi in un altro.

chi


pronome interr.invar.
in interrogative dirette o indirette quale persona, quali persone Chi è? A chi l'hai detto? Hanno voluto sapere chi è stato.

CHI.

s' usa nel numero del più, e del meno, e nel masculino, e nel femminino, e vale, colui che.
Bocc. proem. num. 4. Ch' egli è usato di porgere a chi non si mette ne' suoi più cupi pelaghi navigando. E g. 1. f. 5. Chi da diverse cose infestato, sia oltre alla speranza, ec.
lib. Sagr. E i tavernieri, e chi questo sostengono [cioè coloro i quali]
Bocc. n. 80. 4. Lequali da chi non le conosce sarebbono, e son tenute onestissime donne.
¶ Per QUALE.
Bocc. n. 13. 18. E chi tenea con l' uno, e chi con l' altro. E n. 80. 3. E ancora chi sieno i mercatanti, che l' hanno.
Petr. canz. 6. 4. Laqual piombo, o legno, Vedendo è chi non pave.
¶ Per ALCUNCHE.
Bocc. n. 16. 6. Quivi non era chi con acqua fredda, o con altro argomento le smarrite forze ricoverasse.
Bocc. n. 2. 6. Non credi tu trovar qui, chi il battesmo ti dea?
L' usiamo anche in vece di CHIUNQUE come. Parli chi vuole il contrario,
CHI nel numero del più non si trova.
Traduzioni

chi

kdo, který, ten

chi

wer

chi

kto

chi

кого, кое, което, кои, които, кой, който, коя, която, че

chi

qui

chi

hvem, som

chi

kasi, ki

chi

qui

chi

kas

chi

welk, wie

chi

cine

chi

vem, vilken

chi

nani

chi

kim

chi

maa

chi

kuka

chi

tko

chi

chi

누구

chi

hvem

chi

quem

chi

ใคร

chi

ai

chi