chiavistello

chiavistello

(kjavis'tɛl:o)
nome maschile
barra di ferro che tiene chiuse porte e finestre chiudere col chiavistello

CHIAVISTELLO.

strumento di ferro lungo, e tondo, ilquale, ficcandosi dentro a certi anelli, confitti nelle imposte dell' uscio, le tien congiunte, e serrate: ha un manico dall' un de' lati, bucato, e schiacciato, nel quale è 'l boncinéllo, che è quel ferro forato in punta, atto a ricever la stanghetta della toppa. Lat. pessulus.
Cr. 1. 7. 2. Pure che di notte si possano serrare con chiavistello.
Mor. S. Greg. Io posi il chiavistello, e le porti, e dissi.
Virg. Eneid. Dov' erano le porte di ferro con cento chiavistelli.
Diciamo proverbialm. Baciare il chiavistello, che significa, il non volere, o il non poter più tornare in una casa: modo basso. Lat. tesseram confringere, supremum vale dicere.
E Rodere i chiavistelli, significa ira eccessiva, e dicesi di coloro, che pensano, col vendicarsi, di trarsi la stizza. Lat. fraenum mordere, labra comedere.
Traduzioni

chiavistello

lock, bolt, latch, slot

chiavistello

ключалка

chiavistello

targette, verrou

chiavistello

pessulo

chiavistello

afgrendelen, grendelen

chiavistello

zăvor

chiavistello

болт, локон

chiavistello

balli, chaTKHani, jaal, kuñDi

chiavistello

[kjavisˈtɛllo] smbolt