cinghiaia

CINGHIAIA.

vena de' cavalli, così detta, per esser vicina al luogo, dove si cinghiano. Cr. lat. dice vena cingularia.
Cr. Lib. 9. 18. 2. Incontanente gli si scemi sangue dalla vena cinghiaia, ch' è dell' una banda e dall' altra, presso alla cinghiatúra.