cinguetare

CINGUETARE.

il parlar de' fanciulli, quando e' cominciano a voler ragionare. Lat. balbutire. Qui stucchevolmente ciarlare.
Bocc. n. 10. 3. Per altro modo loro avrebbe limitato il cinguettáre.
Lab. n. 236. E dicoti, che 'l suo cinguettare è tanto, che solo troppo più aiuterebbe alla Luna sostener le sue fatiche. E num. 303. Ne per l' una ragione, ne per l' altra, fatto l' avesse, ma solamente, per voglia di berlingáre, e di cinguettare. E proprio delle donne.