civanza

CIVANZA.

da CIVIRE. utile, vantaggio, guadagno, avanzo. Lat. compendium, utilitas, lucrum.
Bocc. n. 20. 20. Perchè, in altra parte, cercherei mia civanza.
G. V. 12. 58. 3. La qual civanza del detto Pagamento si trova in Firenze di presente, e trovossi la civanza di presente, che fu bella cosa.
Franc. Sacch. E hanno battezzata l' usura in diversi nomi, come dono di tempo, merito, interesso, cambio, civanza, baróccolo, ritrangola, e molti altri nomi.