civetta

civetta

(tʃi'vɛt:a)
nome femminile
uccello rapace notturno il canto della civetta

CIVETTA.

uccello notturno, e noto, del quale ci serviamo per uccellagione. Lat. noctua.
Cr. 10. 16. 1. Veggendo gli altri uccelli intorno volare al gufo, e alla civetta.
In proverb. Schiacciare il capo ala civetta, e Impaniar la civetta, vale condurre il mezzano, dove è sua arte condurre altrui.
E da CIVETTA CIVETTARE, ch' è per metaf. imitare i gesti, che fa col capo la civetta, allettando gli uccelli, e significa vanità, e leggerezza, e dicesi, per lo più, delle donne. Una cosa simile significa appo i Greci,.
Morg. E nel giardino un dì sendo rimaso, Dove Avin m' ha veduto civettare.
Si dice anche, Far la civetta, ch' è lo stesso.
Morg. Non ti vid' io parlar con Bianciardino Nell' orto, e 'n quà, e 'n là far la civetta?
E CIVETTONE, dalla medesima imitazione, dicon le donne di quegli huomini, che le codiano più per vanità, e per poterlo ridire, che per amore.
Traduzioni

civetta

owl, flirt, civet, owlet

civetta

Eule, Kauz, Steinkauz

civetta

арабия, кукумявка, чудесен

civetta

joghd

civetta

coquette, uluco

civetta

peleda

civetta

uil

civetta

uggla

civetta

sova

civetta

ugle

civetta

pöllö

civetta

sova

civetta

フクロウ

civetta

올빼미

civetta

ugle

civetta

sowa

civetta

coruja

civetta

นกเค้าแมว

civetta

baykuş

civetta

con cú

civetta

猫头鹰

civetta

貓頭鷹

civetta

[tʃiˈvetta]
1. sf
a.owl
civetta notturna → little owl
b. (fig) (donna) → flirt, coquette
fare la civetta con qn → to flirt with sb
2. agg inv auto/nave civettadecoy car/ship