cocca


Ricerche correlate a cocca: coca, Coca Cola

cocca

Ha il duplice significato di bastimento a vela del XII secolo e di ripiegamento che un cavo forma su se stesso e che impedisce il suo libero scorrimento. Le caratteristiche del bastimento sono di avere alti castelli a prora e a poppa, la poppa quadrata, un solo albero e la forma tondeggiante dello scafo.

COCCA.

è proprio tacca della freccia, nella quale entra la corda dell' arco. Lat. crena.
Bocc. nov. 42. 14. Far fare saettamento, le cocche del quale non sien buone se non a queste corde sottili, ec. perciocchè la sottil corda riceverà ottimamente la saetta, che avrà larga cocca.
Dan. Inf. c. 12. Chiron prese uno strale, e con la cocca Fece la barba indietro alle mascelle.
¶ Per lo strale stesso. Lat. sagitta.
0 Disposto cade a provveduto fine, sì come cocca in suo segno diretta.
¶ Per navilio. Lat. navigium.
G. V. 8. 77. 2. E armò ottanta navi, o vero cocche, a modo di quel mare.
Bocc. n. 14. 6. Nel qual, seno poco stante, due gran cocche di Genovesi, ec. con fatica pervennero.
E COCCA diciamo a quel bottoncino, che è all' uno, e all' altro capo del fuso, che ritiene il filo, e anche quel poco d' annodamento, che vi si fa, perchè non iscatti, quando si gira il fuso, e si torce.
Traduzioni

cocca

coca

cocca

/che [ˈkɔkka] sf (di freccia) → (arrow) notch