cognoscibilita

COGNOSCIBILITA.

conoscimento. Lat. cognitio.
Predich. Seg. La persona del figliuolo di ragione di cognoscibilità, cioè di conoscimento.
Com. Inf. c. 14. Odio è un movimento d' appetito, che discende da alcuna apprensione, o vero cognoscibilitade.