cominciamento

COMINCIAMENTO.

il cominciare, príncipio. Lat. principium, exordium.
Bocc. introd. n. 2. Questo orrido cominciamento vi fia non altrimenti, che, ec.
Tes. Br. 7. 13. E' l tuo bene ha doppio male, però, considera il cominciamento, e l' uscita.
Amm. ant. E sì come la gola è cominciamento di tutti i vizj, così è distruzione di tutte le virtù.
Alber. cap.. Cominciamento del savere è la paura d' Iddio. E c. 50. Secondo la legge, il cominciamento è grandissima parte di ciascuna cosa.