compagnone

(Reindirizzato da compagnoni)

COMPAGNONE.

il medesimo, che compagno: modo francese. Lat. socius.
G. V. 12. 96. 2. Messer Corso voleva esser Signore della Città, e non compagnone.
Liv. M. E comechè li dieci compagnoni vietassono, che nullo non parlasse.
Tes. Br. 5. 44. I buoi, che son dimestichi, e lavorano la terra, e son dolci, e pietosi, e amano loro compagnoni teneramente, e di buona fede, secondo, che mostrano al grido, ch' e' fanno spesse volte, quando lo suo compagno è perduto.
Com. Purg. 22. Poichè 'l superiore non sa essere compagnone, ma vuole signoreggiare, ec.
COMPAGNONE vale anche huomo grande, e quasi fuor di misura.
Morg. Carlo guardava questo compagnone.
E huomo gioviále, piacevole, e di buon tempo. Lat. homo voluptarius, epicureus.