comparigione

COMPARIGIONE.

da comparare, comparazione. Lat. comparatio.
Liv. M. Quando Agrippa ebbe suo assempro contato, elli fece comparigione, e assimigliò il discordo de' membri all' ira del, ec.

COMPARIGIONE.

da comparire per rappresentarsi in giudizio, il comparire, che si dice in latino iudicio se sistere.
Bocc. n. 72. 7. Che m' aiuti di non so che m' ha fatto richiedere, per una comparigione del parentorio, per lo pericolator suo, il giudice del dificio.