comportare

(Reindirizzato da comportan)

comportare

(kompor'tare)
verbo transitivo
avere come conseguenza un lavoro che comporta molta fatica

COMPORTARE.

sofferire, tollerare, sopportare. Lat. tollerare, sufferre.
Bocc. nov. 9. 3. Acciocchè, da te apparando, io possa pazientemente la mia comportare. E nov. 18. 13. Prima che essi comportassero lo stato povero, nel quale, ec. E nov. 21. 20. E per sì fatta maniera le sue fatiche partirono, che egli le potè comportare. E n. 23. 20. Io per me non intendo di più comportargliene [cioè patir, ch' e' ne faccia più]
Dan. Par. 32. O santo Padre, che per me comporti L' esser quaggiù, lasciando il dolce loco.
Bocc. n. 59. 2. Guardando di mettervi tali, che comportar potessero acconciamente le spese [cioè poterle reggere] E nov. 14. 6. Faceva grossissimo il Mare, il quale il suo picciol legno non avrebbe ben potuto comportare [cioè far resistenza]. E nov. 18. 14. Secondo che comportava la loro tenera età, assai ben compresero l' ammaestramento del padre loro [cioè concedeva, o aveva forza di poter fare, richiedeva]
G. V. 11. 19. 3. In quanto lo stato, e la condizion dell' anima, partita dal corpo, comporta [cioè richiede]
Traduzioni

comportare

comportar, portarse

comportare

comporter

comportare

comportar, comportar se, conducer se, implicar

comportare

gerektirmek, hoşgörmek, izin vermek

comportare

bly

comportare

leda

comportare

führen

comportare

[komporˈtare]
1. vt (richiedere) → to call for, require; (implicare) → to imply, involve, entail
ciò comporta una spesa ingente → it involves a huge financial outlay
2. (comportarsi) vipto behave
comportati bene! → behave!
non ci si comporta così → that's no way to behave
comportarsi da vigliacco → to behave like a coward