condio

CONDIO.

da CON, e DIO. avverb. che vale in buon' ora, in buon punto, e con felice auspicio. Lat. bonis avibus, auspicatò.
Bocc. n. 20. 20. E per ciò, come più tosto potete, v' andate condío. E nov. 22. 15. Chi 'l fece nol faccia più, e andatevi condío.
E Fatti condío, e Rimanti condío. Lat. vale.
Bocc. n. 41. 8. Perchè, chiamate le sue femmine, sì levò sù, dicendo. Cimóne, rimanti condío. E n. 70. 11. Meuccio, fatti condìo.
E Andarsi condio, diciamo, pigliar la fuga. Lat. fugae se dare.