confortare

(Reindirizzato da confortavano)

confortare

(konfor'tare)
verbo transitivo
1. persona avvilire infondere coraggio o consolazione a qlcu Mi ha confortato nel dolore.
2. confermare con prove confortare una teoria confortare un'ipotesi

CONFORTARE.

alleggerire il dolore altrui con ragioni, e parole piacevoli, e affettuose. Lat. consolari.
Bocc. n. 1. 15. Prima benignamente il cominciò a confortare. E n. 14. 14. Lodando Iddio, che ancora abbandonar non l' avea voluto, tutto si confortò. E n. 47. 20. La giovane confortandosi, e faccendo nudrire il suo picciol figliuolo, dopo non molto tempo, ritornò più bella, che mai. E n. 97. 16. voi siete giovane, e dovreste l' altre confortare, e voi vi lasciate aver male?
Dan. Inf. c. 3. E poichè la sua mano alla mia pose, Con lieto volto, ond' io mi confortai.
¶ Per esortare incitare. Lat. exhortari.
Bocc. n. 13. 6. Gli confortò con lui insieme a vendere quel poco, che rimaso era loro, e andarsene via.
Petr. canz. 8. 6. Tal ch' io non penso udir cosa giammai, Che mi conforte ad altro, ch' a trar guai.
Sen. Pist. Ma già confortò te corrente, e insieme me confortante.
Diciamo in proverb. Confortare i cani al' erta. Esortare, e spignere uno a far quello, che tu andresti a rilente a farlo. Lat. frigidam aquam suffundere.
¶ Per ristorare, ricreare, rifrigerare. Lat. recreare, refovere, reficere.
Bocc. Introd. n. 12. Il cerebro con cotali odori confortare. E n. 80. 11. E appresso tratte fuora scatole di confetti, e preziosissimi vini, alquanto si confortarono.
Dan. Inf. c. 8. Ma qui m' attendi, e lo spirito lasso Conforta, e ciba di speranza buona.
Petr. Son. 6. Che le piaghe altrui Gustando affligge più, che non conforta.
¶ Per avere speranza, dare il cuore, bastar l' animo. Lat. spem concipere.
Bocc. n. 29. 5. Come costei l' ebbe veduta, così incontanente si confortò di doverlo guerire.
Traduzioni

confortare

console, comfort

confortare

trösten

confortare

confortar

confortare

tasalli dâdan

confortare

réconforter

confortare

confortar, reassecurar, tranquillisar

confortare

avutmak, teselli etmek

confortare

[konforˈtare] vt
a. (consolare) → to comfort, console
b. (tesi, accusa) → to strengthen, support