consideratore

CONSIDERATORE.

Che considera. Lat. considerator.
Boc. n. 98. 6. Tito, quasi considerator della sposa del suo amico, La cominciò attentissimamente a riguardare.
Com. Par. 27. Appresso li più sottili consideratori.