contraffare

(Reindirizzato da contrafferan)

contraffare

(kontra'f:are)
verbo transitivo
1. cambiare nella natura o nella forma contraffare la vocela realtà
2. riprodurre qlco in modo tale che la copia venga scambiata per l'originale contraffare una firmauna merce

CONTRAFFARE.

imitare, fingere, far come un' altro, per lo più, ne' gesti, o nel favellare. Lat. imitare aliquem vultu, vel gestibus.
Bocc. nov. 11. 3. E con nuovi atti contraffaccendo qualunque altro huomo, li veditori sollazzavano.
M. V. 3. 109. O che trovasse alcun trattato nella città contra se, o che il contraffacesse, a che si diè più fede.
¶ Per falsificare: come de' metalli, e simili. Lat. adulterare rem synceram, corrumpere.
E in significato neut. pass. trasformarsi, travestirsi.
Bocc. nov. 19. 3. Come la notte ne fu venuta, contraffatta il più che potè, ec.
Lab. num. 103. Come è alla tua età convenevole l' andar di notte, il contraffarti, ec.
Diciamo anche contraffare, per disubbidire alle leggi, che anche si dice, contravvenire. Lat. contra legem committere.
Traduzioni

contraffare

ja'l kardan

contraffare

contrefaire

contraffare

contrafacer, falsificar, imitar

contraffare

padělat

contraffare

forfalske

contraffare

takoa

contraffare

krivotvoriti

contraffare

鍛造する

contraffare

단조하다

contraffare

vervalsen

contraffare

utforme

contraffare

wykuć

contraffare

forjar

contraffare

kämpa sig fram

contraffare

ปลอมแปลง

contraffare

dövmek

contraffare

làm giả

contraffare

伪造

contraffare

לזייף

contraffare

[kontrafˈfare] vt irreg (firma) → to forge; (banconota) → to forge, counterfeit; (voce) → to disguise; (cibo, vino) → to adulterate