copertura

copertura

(koper'tura)
nome femminile
1. ciò che copre, chiude o riveste qlco copertura di plastica la copertura di un tetto la copertura di un balcone
2. figurato attività lecita usata per nasconderne una illecita Quel negozio è una copertura per il riciclo di denaro.
3. militare figurato difesa contro il nemico misure di copertura
con cui si protegge un'unità mandata all'attacco
unità posta a difesa delle frontiere
4. economia garanzia di un'operazione finanziaria copertura assicurativa

COPERTURA.

coprimento. Lat. opertus, us, tegumentum, operimentum.
Cr. 2. 1. 2. Conviene che si faccia lor coperture, e ombre, acciocchè, per lo caldo del Sole, non si secchino.
M. Aldobr. Donò loro natura assai di covertura, sì come le ciglia, i palpébri, per loro guardare in santade.
¶ Per similit. E vale stratagemma, e inganno. Lat. fallacia, offucia.
Tes. Br. 8. 19. Covertúra è quando il parlatore mette molte volte parole intorno al fatto, e fa vista di non vedere, quel ch' e' vuole, per acquistar covertamente la benevolenza di coloro, a cui parla.
Arrigh. Tu vedi molte cose essere intorniate dalle infinite copertúre.
Traduzioni

copertura

cover, casing, cover-up, front, in front of, whitewash, format coverage

copertura

poštvâné, rupuš

copertura

copertura

copertura

غِطَاء

copertura

kryt

copertura

dække

copertura

suojus

copertura

couverture

copertura

pokrivač

copertura

覆い

copertura

덮개

copertura

omslag

copertura

deksel

copertura

pokrycie

copertura

tampa

copertura

lock

copertura

ปกหนังสือ

copertura

örtü

copertura

màn che

copertura

盖子

copertura

[koperˈtura] sf
a. (gen, atto) → covering (Edil) → roofing
attività di copertura → cover-up
materiali da copertura → roofing (materials)
b. (Econ, Comm, Assicurazione) → cover
c. (Sport) fare un gioco di coperturato play a defensive game
d. (Mil) → cover