cornice

cornice

Modanature che coronano una parte architettonica.

cornice

(kor'nit∫e)
nome femminile
1. struttura in legno o altro materiale, che racchiude quadri, specchi e sim. cornice di una fotografiadi un quadro
2. architettura sporgenza decorativa che corre lungo un edificio La rondone ha fatto il nido sotto la cornice.
3. estens. figurato ciò che racchiude qlco, che fa da contorno a qlco I monti fanno da cornice al lago. L'incontro si è svolto in una cornice informale.

CORNICE.

ornamento, e quasi cintura di fabbrica, e di edificio, laquale sporge in fuora. Budéo le dice in Lat. coronae, arum. Benchè, secondo Vitruvio, coronae, vaglia più tosto cornicione.
G. V. 12. 45. 2. E la corníce d' intorno, troppo più bella, che non era imprima.
Dan. Purg. c. 10. E quanto l' occhio mio potea trar d' ale, Or dal sinistro, e or dal destro fianco. Questa corníce mi parea cotale. E can. 13. Ivi così una corníce lega Dintorno il poggio, come la primaia. E can. 25. Quivi la ripa fiamma fuor balestra, E la corníce spira fiato in suso.
Si dice anche all' ornamento de' lavori di legname, fatto a questa similitudine.

CORNICE.

voce lat. cornacchia. Lat. cornix.
Petr. Son. 176. Qual destro corvo, o qual manca corníce.
Traduzioni

cornice

cornisa, marco

cornice

rám

cornice

ramme, billedramme

cornice

kadro

cornice

cahâr-cub, qâb, qâb-e 'aks

cornice

cadre, corniche

cornice

cornice, forma, quadro

cornice

tavelram, ram

cornice

runko, valokuvakehys

cornice

okvir, okvir za sliku

cornice

額縁, 骨組み

cornice

사진틀, 틀

cornice

โครงสร้าง, กรอบรูป

cornice

khung, khung tranh

cornice

框架, 相框

cornice

מסגרת

cornice

[korˈnitʃe] sf (gen) → frame (Archit, Sci) → cornice (Geog) → ledge (fig) → background, setting
fare da cornice a (fig) → to frame