cosetta

COSETTA.

coserella, ma dinota alquanto di gentilezza.
Bocc. nov. 24. 1. Ora appresso, Panfilo, continua con alcuna piacevol cosétta il nostro diletto. E nov. 79. 9. Servivano i predetti gentil' huomini di certi loro innamoramenti, e d' altre cosétte liberamente. E nov. 74. 13. Noi vogliam, ch' e' vi piaccia di voler vedere una cosétta.
Traduzioni

cosetta

pizca, poquito