cosso

COSSO.

picciolo enfiato, cagionato per lo più, da umori acuti, e viene comunemente nel viso. Il Cr. Lat. dice pustula.
Cr. 3. 7. 12. Isidéro dice, che la farina del grano, meschiata col mele, sana i cossi della faccia.