creatura

creatura

(krea'tura)
nome femminile
1. ogni essere vivente Siamo creature di Dio.
2. familiare individuo che suscita pietà o affetto Povera creatura!

CREATURA.

Lat. *creatura.
Buti. Ogni cosa creata è creatura.
Bocc. Introd. n. 26. Oltre a centomilia creature umane. E nov. 34. 3. Era una delle più belle creature, che mai dalla natura fosse stata formata. E n. 94. 4. Non essere ancora di tanto tempo gravida, che perfetta potesse esser la creatura, cioè il parto. Lat. foetus.
Tes. Br. 1. 10. Il tempo fue cominciato per le creature, e non le creature per lo tempo.
Dan. Inf. c. 7. E quegli a me: o creature sciocche, Quanta ignoranza è quella, che v' offende. E Par. c. 1. Talor la creatura, ch' ha podere Di piegar così pinta un' altra parte.
E CREATURA, per colui, ch' è stato sotto la disciplina d' alcuno, e allevato, e tirato innanzi da lui. Lat. Alumnus.
M. V. 9. 10. Il Re di Navarra, ch' era creatura del Re d' Inghilterra.
G. V. 8. 80. 5. con tutto che fosse creatura del Papa Bonifazio, e non amico del Re di Francia.
Traduzioni

creatura

creature, being, thing

creatura

tvor, bytost

creatura

créature

creatura

creatura

creatura

varelse

creatura

mwanaadamu

creatura

skabning

creatura

πλάσμα

creatura

olento

creatura

stvor

creatura

生き物

creatura

피조물

creatura

wezen

creatura

skapning

creatura

stworzenie

creatura

criatura

creatura

สิ่งมีชีวิต

creatura

yaratık

creatura

sinh vật

creatura

动物

creatura

[kreaˈtura] sfcreature; (bimbo) → baby, infant
povera creatura! → poor thing!
le mie creature → my babies