crociare

CROCIARE.

tormentare. Lat. cruciare.
Espos. Vang. Il benigno lor padre non sostiene, che sien crociati in questa, e nell' altra vita.
Moral. San Greg. E crociato d' eterno tormento.
¶ Per contrassegnare con croce.
G. V. 5. 1. 8. Per la qual cosa i Romani tutti si crociarono contro allo Imperadore.
¶ Per segnare altrui col segno di croce. Lat. segno crucis signare.
Bocc. n. 60. 23. Non senza sua grandissima utilità, avendo tutti crociati i Certaldesi.