crudelta

CRUDELTA.

contrario di compassione, fierità, innumanità. Lat. crudelitas, atrocitas.
Tes. Br. 9. 25. Crudeltà non è altro, che fierità di pene, perch' io dico, che quegli è crudele, che non ha misura in condennare, quando elli ne ha cagione.
But. Crudeltà è non aver compassione, e non dolersi della miseria.
Bocc. nov. 31. 23. Usa in me la tua crudeltà, la quale, ec. E nov. 34. 14. Gerbino veggendo la crudeltà di costoro, ec. E proem. n. 2. Certo non per crudeltà della donna amata.
G. V. 11. 17. 1. La qual fu una gran crudeltade.
Dan. Par. 25. Vinca la crudeltà, che fuor mi serra, Del bello ovile.
Petr. cap. 3. Ch' amore, e crudeltà gli han posto assedio.