cupo

(Reindirizzato da cupi)

cupo

('kupo)
aggettivo
1. senza luce notte cupa
2. colore di tonalità scura cielo cupo
3. suono poco chiaro, che non si distingue voce cupa
4. figurato persona assorbito nei propri pensieri, nelle proprie preoccupazioni umore cupo carattere cupo

CUPO.

add. concavo, profondo. Lat. perfundus.
Bocc. nov. 4. 1. A chi troppo non si mette, ne' suoi più cupi pelaghi, navigando.
Pallad. Cava fossa larga tre piedi, e cupa cinque.
Dan. Inf. c. 18. Lo fondo è cupo sì, che non ci basta luogo a veder. E Par. 3. Così parlammo, e poi cominciò ave Maria cantando, e cantando vanío, Come per acqua cupa cosa grave. E Purg. 20. Disse cupa alla fame. Che più che tutte l' altre bestie hai preda. Per la tua fame senza fine cupa.

CUPO.

sust. concavità, profondità. Lat. profunditas.
Dan. Inf. c. 7. Non è senza cagion l' andare al cupo, Vuolsi nell' alto là, dove Michele. ec.
Traduzioni

cupo

hohl

cupo

мрачен, намръщен, тъмен

cupo

dyster

cupo

khafé, siyâh, târik, tiré

cupo

lugubre, obscur, triste

cupo

laag

cupo

mörk, trist

cupo

a huzuni

cupo

/a [ˈkupo] agg (caverna, notte) → pitch-black; (voce, abisso) → deep; (colore, cielo) → dark; (suono) → dull (fig) (carattere) → sullen, morose