damma

DAMMA.

Daino.
0 E non si vide mai cervio, ne damma Con tal desio cercar fonte, ne fiume.
Bocc. Amet. c. 80. Luogo abbondevole di giovinette cavriuole, e lascive, e di damme giovani.