debito

(Reindirizzato da debita)

debito

('debito)
aggettivo
1. che è dovuto in base alle circostanze e alla morale col debito rispetto
al momento opportuno
2. che è proporzionato a quanto una persona merita una debita punizione

debito

('debito)
nome maschile
1. impegno a restituire ciò che è dovuto, spec. denaro pagare un debito
il totale dei prestiti contratti dello Stato
2. figurato dovere morale debito di gratitudine

DEBITO.

sust. obbligazione di dare, o restituire altrui, che che si sia, e s' intende più comunemente di danari. Lat. debitum, aes alienum.
Bocc. nov. 60. 4. E oltr' a ciò solete pagare, ec. quel poco debito, che ogni anno si paga una volta.
M. V. 1. 63. Gli condusse al soldo della Chiesa, faccendo debito, sopra debito.
G. V. 9. 22. 2. Per lo gran debito in che entrò, per riscattarle, venne in male stato.
Dan. Par. c. 10. Per udire, Come Dio vuol che 'l debito si paghi.
¶ Per metaf. che anche da' Teologi si dice debitum.
Lab. num. 219. Così la sua dimestichezza usava, come il mio marital debito.
¶ Per dovere nome: onde Rendere a ciascun suo debito. Lat. ius suum unicuique tribuere.
Passav. c. 6. E giustizia una virtù, che tien la bilancia pari, e diritta, e rende a ciascun suo debito.

DEBITO.

add. vale obbligato, dovuto. Lat. debitus, obnoxius.
Petr. cap. 6. Debito al Mondo, e debito all' etate, Cacciar me innanzi, ch' era giunto imprima. E Son. 215. E per prenderne il Ciel debito a lui Non curi chi si sia.
¶ Per conveniente, e acconcio. Lat. conveniens.
Bocc. introd. n. 7. E per conseguente debito argomento non vi prendesse.
Cr. 4. 43. 2. Metti debita quantità di finocchio, e di santoreggia, la quale si convenga.
¶ Per obbligato.
M. V. 7. 101. Il Conte di Fiandra non era debito al Re di Francia di cotanto servigio.
Bocc. n. 93. 14. Quanto voi più pronto stato siete a compiacermi, tanto più mi conosco debito alla penitenza del mio errore.
¶ Per convenevole, opportuno. Lat. opportunus.
Bocc. n. 85. 2. Se i frati di qua entro, ec. alle debite ore cantino i loro ufici. E lett. sia non solamente utile, ma necessario, l' aspettar tempo debito a ogni cosa.
¶ Per giusto, diritto, legittimo. Lat. legitimus.
Bocc. introd. n. 27. Senza successor debito rimanere.
Diciamo di che che sia, Esser debito in un luogo, quando non vi sta acconciamente, che anche diremmo starvi a pigione.
Traduzioni

debito

dette, débit

debito

дълг, задължение

debito

gæld, debet

debito

ŝuldo

debito

bedehi, bedehkâri, qarz

debito

debita, debite

debito

dług, debet

debito

datorie

debito

debet, skyldig, skuld

debito

deni

debito

borh

debito

qarz

debito

debet, dluh

debito

velka, veloitus

debito

dug, dugovanje

debito

借方, 借金

debito

빚, 차변

debito

debet, gjeld

debito

รายการของเงินที่หักบัญชี, หนี้

debito

món nợ, sự ghi nợ

debito

扣款, 欠款

debito

1/a [ˈdebito] agg (dovuto) → due; (appropriato) → proper
a tempo debito → at the right o appropriate time
ogni cosa a tempo debito → I'll (o we'll) think about it when the time comes, everything in due time

debito

2 [ˈdebito] sm
a. (anche) (fig) → debt
far debiti → to get into debt
essere/sentirsi in debito verso qn → to be/feel indebted to sb
b. (Comm) → debit
debito consolidatoconsolidated debt
debito d'impostatax liability
debito pubbliconational debt