debole

debole

('debole)
aggettivo
1. privo di forza La malattia lo ha reso debole.
le donne
2. che patisce l'inefficienza di una funzione vitale debole di vista debole di memoria udito debole
3. figurato che non ha capacità decisionale carattere debole
quell'aspetto del carattere in cui una persona è più vulnerabile
4. che ha delle lacune in una materia essere debole in matematica
5. poco consistente, che non convince una teoria debole
6. poco intenso luce debole
7. che ha poca resistenza, poca stabilità governo debole

debole


nome maschile
1. anche f. persona priva di forza È sempre stato un debole.
2. particolare interesse avere un debole per qlco o qlcu
3. ciò in cui si ha meno abilità Il suo debole è il latino.
Traduzioni

debole

fraco, débil

debole

безпомощен, безсилен, безхарактерен, болнав, малодушен, малоумен, недъгав, подъл, слаб, щур

debole

slabý, křehký, omdlít

debole

svag

debole

nâ-tavân, sost, zabun, za'if

debole

adyname, debile, inope

debole

silpnas

debole

debil, gingaş, laş, mic, moale, plăpând, putere (fără putere), slab

debole

zayıf, güçsüz, zayıf narin

debole

aajiz, be bas, kamzor, murdah, naa taaqat, za'if

debole

heikko

debole

slab

debole

かすかな, 弱い

debole

약한, 희미한

debole

zwak

debole

svak

debole

słaby

debole

svag

debole

เจือจาง, อ่อนแอ

debole

yếu, yếu ớt

debole

חלש

debole

[ˈdebole]
1. agg (gen) → weak, feeble; (luce) → dim, faint; (speranza, lamento, suono) → faint; (polso) → faint, weak; (argomentazioni) → weak, poor
essere debole di vista → to have weak o poor eyesight
essere debole di stomaco → to have a delicate stomach
essere debole in matematica → to be bad at mathematics
è troppo debole con lei → he's too soft with her
2. sm/f (persona) → weakling
i deboli → the weak
3. smweakness
ha un debole per la cioccolata → he's got a weakness for chocolate