destare

(Reindirizzato da destavamo)

destare

(des'tare)
verbo transitivo
1. persona scuotere dal sonno Il rumore ci ha destati.
2. figurato scuotere da uno stato d'inerzia destare la mente destare gli animi
3. figurato risvegliare interesse per qlco destare curiosità destare la voglia di fare qlco

DESTARE.

svegghiare, risvegghiare, guastare, e rompore il sonno.
Pet. son. 8. La donna, che colui, ch' a te, ne 'nvia, Spesso dal sonno lagrimando desta.
Dan. Inf. c. 4. Ruppemi l' alto sonno nella testa Un grave tuono sì, ch' io mi riscossi, Come persona, che per forza è desta.
Bocc. n. 21. 15. Lui destò, ed egli incontanente si levò in piè.
¶ Per metaf. far vivo eccitare. Lat. excitare.
Petr. Son. 26. Levata era a filar la vecchierella Discinta, e scalza, e desto avea il carbone [cioè ravvivato]
Bocc. n. 12. 15. Il concupiscibile appetito avendo desto. E nov. 16. 1. Quante volte alcuna cosa si parla, tanto è un destar delle nostre menti. E nov. 96. 10. Si sentì nel cuor destare un ferventissimo disiderio di piacer loro.
Dan. Purg. 18. Ad ogni cosa è mobile, che piace, Tosto, che dal piacere in atto è desto.
Petr. canz. 8. 6. Che 'l mio cuore a virtute, Destar solea con una voglia accesa.
E in signif. neutr. pass. Lat. expergisci, expergefieri.
Bocc. nov. 86. 14. Pinuccio destati, torna al letto tuo, ec. Alla fine pur sentendosi dimenare, fece sembiante di destarsi.
Traduzioni

destare

будя, пробуждам, събудя, събуждам

destare

éveiller

destare

eveliar, suscitar

destare

harekete geçirmek, uyandırmak, uyanmak

destare

引起

destare

διεγείρουν

destare

väcker

destare

despertar

destare

引起

destare

לעורר

destare

[desˈtare]
1. vt (svegliare) → to wake (up) (fig) (dubbio, sospetti, pietà) → to arouse; (curiosità, invidia) → to arouse, to awaken
destare la preoccupazione/la sorpresa di qn → to cause sb concern/surprise
non destare il can che dorme (Proverbio) → let sleeping dogs lie
2. (destarsi) vipto wake up