di novello

DI NOVELLO.

posto avverbialm. di nuovo, di corto. Lat. nuper, paulo ante.
Tes. Br. 4. 6. Egli va suso per le canne, che sono tagliate di novello, tanto che 'l sangue gli esce de' piedi in grande abbondanza.
M. V. 1. 81. Temeano forte del Signor di Melano, ch' avea preso di novello la Città di Bologna.