di veduta

DI VEDUTA.

posto avverbial. vale, avendo visto: i legisti dicono in lat. de visu.
Com. Inf. 2. Che Dante vada in Inferno, per riportar di veduta a' mortali quelle cose, che le scritture dicono, quasi sia testimone, di veduta, di quelle cose.
Bocc. n. 51. 3. Sì come molte di voi, o posson di veduta sapere, o possono avere udito.