dianzi

DIANZI.

avverbio di tempo passato, e val poco fa. Lat. nuper, dudum.
Bocc. n. 61. 8. Io dissi dianzi tante buone orazioni.
Dan. Purg. c. 2. Dianzi venimmo innanzi a voi un poco, Per altra via.
Petr. Son. 96. E parmi che pur dianzi Fosse il principio di cotanto affanno.
Traduzioni

dianzi

just

dianzi

justo nunc, justo ora, nuper, pauco retro