dicimenza

DICIMENZA.

V. A. verbale da dicimare. Qui diminuimento, scemamento. Lat. imminutio.
Ser. Pace. Rim. ant. P. N. Poichè fallita m' è vostra piacenza, E la valenza del vostro valore, Non posso, ch' io non faccio dicimenza, Della doglienza, ch' io ne sento al cuore.