dilicanza

DILICANZA.

dilicatezza.
Amm. ant. E a tale modo di dilicanze, e di ricchezze ti perduca. E appresso. Impossibile è, che compunzione di cuore s' accresca nelle mondane dilicanze.
Espos. Vang. Non nelle piazze dilettevoli, non in dilicanze, ma nelle solitudini in segreto.
Mor. S. Greg. Quanto ella stette in dilicanze, tanto l' è dato di tormento, e di pianto.