dilicatamente

DILICATAMENTE.

con dilicatezza, pulitamente, gentilmente. Lat. delicatè molliter.
Bocc. Introd. n. 53. Le vivande dilicatamente fatte vennero.
G. V. 10. 111. 2. Dilettavasi in dilicatamente vivere, e della donna [cioè splendidamente, e diliziosamente]
Vegez. Stando a casa vivono in riposo, e dilicatamente.
Albert. c. 24. Chi dilicatamente dalla fantilitade nutrica lo servo suo, poscia sentirà lui contumace, e non solamente contumace, ma vile, sì che niuna fatica potrà durare.