dimembrare

DIMEMBRARE.

vedi SMEMBRARE. Lat. lacerare, dilaniare.
Caval. Medic. cuor. Essere impiccati, arsi, attanagliati, dimembrati, e, per diversi modi, scempiati.
Liv. dec. 1. Vollono dir, che egli fu morto, e dimembrato, per le mani de' Padri.
¶ Per alterare, guastare, e diminuire. Lat. vastare, currumpere.
G. V. lib. 12. 8. 6. Dimembrando gli ordini antichi dell' arti, a cui erano sottoposti.