dimenamento

DIMENAMENTO.

il dimenare. Lat. agitatio, tremor.
Bocc. n. 24. 10. Parve a Puccio sentire alcun dimenamento di palco della casa.
Cr. 2. 23. 13. Acciocchè non si possan rompere, o le lor piaghe aprirsi, per dimenamento di venti.
Collaz. S. Pad. Confuso per lo fallo della sua coscienza, e per lo sozzo dimenamento, credesse, che già, ec.
Diremmo anche dimenío.
Traduzioni

dimenamento

wag

dimenamento

contoneo, meneo