diportare

DIPORTARE.

neut. pass. Far che che sia, per suo passatempo e diletto. Lat. genio indulgere, Solatio uti.
Bocc. g. 2. f. 6. Poichè alquanto diportati si furono.
N. ant. 43. 2. Donne si veniano a diportare alla fontana.