diputare, e deputare

DIPUTARE, e DEPUTARE.

destinare, ordinare, eleggere a fare. Lat. destinare, praeficere, eligere.
Bocc. n. 93. 8. Se non quegli, ch' egli al suo servigio diputati avea.
G. V. 12. 35. 5. Diputossi a fornire il detto guiderdone, parte della gabella delle porti.
Com. Inf. c. 4. In filosofía naturale, che è diputata alla contemplazione.
Collaz. S. Pad. Sappia ciascuno, ch' è posto in questo corpo, ch' e' sarà diputato a quella regione, e a quello ministerio, del quale egli s' avrà fatto parzionevole.
Pass. 350. E però non è lecito ad huomo vivente diputarle, o appropriarle a tale uso.