diradare

(Reindirizzato da diradasser)

diradare

(dira'dare)
verbo transitivo
1. rendere meno fitto Il vento ha diradato la nebbia.
2. figurato rendere meno frequente diradare gli incontri

DIRADARE.

allargare, tor via la spessezza. Lat. rarefacere, disrarare, disse Columella.
Pallad. E di questo mese negli alberi serótini, si vogliono diradare i pomi, e i frutti.
Dan. Purg. c. 1. Quando noi fummo dove la rugiada Pugna col Sole, e per essere in parte, Ove adorezza, poco si dirada.
Cr. 2. 21. 13. I cavoli, come tutte l' altre erbe, che quivi rimangono, si diradano.
In sign. neut. pass. Lat. rarescere.
Dan. Purg. c. 10. Come quando i vapori umidi, e spessi A diradar cominciansi.
Traduzioni

diradare

thin, space, to space out, clear, disperse, dissipate, reduce, scatter, thin out, do

diradare

espacer

diradare

dispersar, dissipar, rarefacer, spatiar

diradare

azaltmak, bir şeyi nadiren yapmak

diradare

[diraˈdare]
1. vt (vegetazione) → to thin (out); (nebbia, gas) → to clear, dissipate
diradare le visite → to call less frequently
2. vi (aus essere) (diradarsi) vip (vegetazione) → to thin out; (folla) → to disperse; (nebbia) → to clear (up); (visite) → to become less frequent