diritto. e dritto

DIRITTO. e DRITTO.

Per linea retta, che non piega da niuna banda, e non torce. Lat. rectus, directus.
Bocc. g. 3. p. 4. Vie ampissime, e tutte diritte, come strali. E nov. 11. 8. Non era costui attratto? ec. Egli è stato sempre diritto, come è qualunque di noi.
Dan. Purg. c. 10. Perchè fa parer dritta la via torta. E Par. 13. Che furon come spade alle scritture. In render torti li diritti volti.
Petr. Son. 21. Sì ch' al dritto cammin l' ha Dio rivolta.
Dan. Purg. c. 8. Che perchè 'l capo reo lo Mondo torca, sola va dritta, e 'l mal cammin dispregia. E qui ha anche forza d' avverbio.
¶ Per, ritto in piedi Lat. rectus.
Bocc. n. 48. 15. Levatisi tutti diritti, e riguardando, che ciò potesse essere. E g. 3. p. 6. Per una figura, la quale sopra una colonna diritta era, gittava tanta acqua, ec.
¶ Per, vero, legittimo. Lat. legitimus, verus.
G. V. 10. 69. 3. E partorío lo suo iniquo, e pravo intendimento contro a Papa Giovanni, e la diritta Chiesa. E lib. 2. 2. Ma non furono di diritto maritaggio nati. E lib. 2. 12. 4. Luis il balbo, della dritta schiatta reale.
Tes. Br. 5. 31. Udendo la boce della dritta madre sì si partono da quella, che l' ha covate.
¶ Per, retto, giusto. Lat. rectus, probus, iustus.
Bocc. n. 2. 2. Lealissimo, e diritto, e di gran tráffico d' opera di drappería. E appresso. Il quale similmente mercatante era, e diritto, e leale huomo assai.
M. V. 6. 14. Della Città di Firenze, e del contado, un frate de' Romitani Vescovo di Narni, trasse grandissimo tesoro, del quale non potendo il Cardinale avere diritto conto, lungo tempo, ec.
¶ Per, disposto. Lat. promptus, paratus.
M. V. 9. 53. E perchè 'l tempo allora era diritto alle piove. Qui diremmo anche DIROTTO.
Dan. Par. c. 5. Quello diss' io diritto alla lumiera, Che pria m' avea parlato [cioè volto dirittamente].
¶ Per, certo, chiaro. Lat. certus, planus.
N. ant. 72. 2. E niuno ne sapea il diritto vero, altri che 'l padre loro.
Amm. ant. Non mirasti uno a diritti occhi, perchè dello 'ngegno tuo parlò male [cioè benignamente].
Onde Guardar con occhio diritto, che vale, dimostrare affezione.
Nel diritto mezzo, che anche si dice Nel bel mezzo, vale, nel mezzo appunto. Lat. in medio ad amussim.
D. Inf. 18. Nel dritto mezzo del campo maligno, Vaneggia un pozzo.
¶ Per, destro, contrario di, manco. Lat. dexter.
Cr. 4. 7. 3. L' una trarrai da man diritta, e l' altra da man manca.
N. ant. 91. 1. Io l' ho scritto nel piè diritto di dietro.
Bocc. n. 45. 15. Leváti con la mandritta i capelli, la croce vide.
Dan. Purg. c. 14. Ragionavám di me ivi a man dritta.