discaro

DISCARO.

contrario di CARO, poco a grado, odioso, noioso. Lat. ingratus, molestus.
Bocc. n. 19. 2. Ne vi dovrà esser discara d' averlo udito. E n. 17. 7. Il che molto fu, e all' uno, e all' altro discaro.
Petr. canz. 4. 6. Quanto mi sia discara, La trista vita amara.
Montemag rime. E mille volte il dì muoio, e rinasco Diletto ad altri, a me stesso discaro.