discorrimento

DISCORRIMENTO.

il discorrere in signif. di correre, corso. Lat. discursio, cursus, fluxus.
Bocc. n. 11. 3. In tanto tumulto, e discorrimento di popolo, avvenne, che, ec.
Declam. Quintil. P. Dal quale, per lo discorrimento del sangue, più tosto potesse partir l' anima.
Cr. 1. 4. 2. Per lo secco si rimuove l' umido dal suo discorrimento.
Coll. S. Pad. Principalmente, ch' ella si muti per tutte l' ore, e punti, secondo la diversità de' discorrimenti.
Conv. c. 28. ogni subito movimento di cose, non addiviene senza alcun discorrimento d' animo [cioè alterazione].