disensato

DISENSATO.

privo di senso, insensato. Lat. insipidus, stupidus, insensatus dice la scrittura.
Lab. n. 297. Così adunque desti da ridere alla tua savia donna, e valorosa, e al suo disensato amante.
Teolog. mistic. E così l' anima stolta, e disensata, per l' umane scienzie scossa, vada per le varietadi, ed errori.
Maestruz. E in questo modo chiamò il Signore i discepoli stolti, e l' Appostolo i Galati disensati.