disianza

DISIANZA.

disio, disiderio. Lat. desiderium, cupiditas.
Dan. Par. 2. Ivi è perfetta, matura, ed intera, ciascuna disianza. E rim. Ma io dico, ch' Amor non ha sustanza, Ne è cosa corporal, ch' abbia figura, Anzi è una passione in disianza.